Il permesso di costruire in sanatoria è quella pratica edilizia necessaria per “regolarizzare” opere eseguite senza le necessarie  comuicazioni / autorizzazioni / concessioni comunali.

Tale attività non può però sanare abusi edilizi , ove per abusi si intendono quelle opere realizzate ma che secondo gli strumenti urbanistici non sarebbero state autorizzabili.

In sostanza la procedura in sanatoria consente di regolarizzare quelle opere che sarebbero state autorizzate se la pratica edilizia fosse stata presentata. Pertanto è possibile “godere” della sanatoria in seguito al pagamento di una penale calcolata dal comune.